CoachMag n.40 – Coachability: quando il Coaching è possibile

0

Benvenuti cari affezionati lettori in questo nuovo numero di CoachMag!

Oggi puntiamo dritti al centro, al cuore di ciò che rende ogni sessione di Coaching possibile: la presenza di un cliente, di un Coachee dunque, di un soggetto che sia pronto a migliorare se stesso.

Parliamo quindi di “Coachability”, termine tecnico che racconta le condizioni di volontà e di impegno del Coachee, quelle qualità che lo portano a essere “coachable” e che rendono dunque il Coaching possibile.

Esploriamo ciò che è necessario considerare (o valutare? Verificare?) prima di dare il via alla partnership tra Coach e Coachee: ma è davvero necessario analizzare a monte se un potenziale cliente sia idoneo a un percorso di Coaching, o sarebbe piuttosto compito di un Coach eccellente (quello con gli strumenti giusti, la vocazione, la capacità e l’esperienza) portare all’apertura un soggetto che si dimostri in prima battuta “uncoachable”?

Ne parliamo approfonditamente nelle prossime pagine, come sempre fuori dai luoghi comuni, presentandovi grazie alle nostre rubriche casi reali e punti di vista diversi.

Ne emerge come, per definire la Coachability del cliente, occorra prima considerare la “Coaching-ability” del Coach. Come il Coach sia una parte fondamentale della squadra del Coachee e quali trappole evitare sia dal nostro lato che da quello del cliente. Vedremo come qualsiasi persona possa essere motivata a fare qualsiasi cosa, e come l’unica cosa che conta per chi voglia farsi accompagnare in un percorso di Coaching sia il volerlo fare.

Ricordandoci che non esiste relazione (e il Coaching non fa eccezione) che ci lasci totalmente immuni dal coinvolgimento, e che un buon Coach non spinge, mai, al contrario “sta”. Leggeremo quanto sia importante riconoscere i segnali del linguaggio del corpo, così come uno specifico stile d’abbigliamento posso supportare noi e il Coachee a lavorare meglio.

Le pagine che avete tra le mani si arricchiscono poi di una nuova splendida rubrica: entra ufficialmente a far parte della grande squadra di CoachMag un altro numero 1 del Coaching e della Formazione internazionali, Lucia Giovannini, Coach e autrice best seller, insegnante degli insegnanti del metodo Louise Hay per l’Italia

In  ogni nuovo numero della rivista troverete la sua rubrica “Tutta Un’altra Vita”: esercizi e idee per i Coach e i Formatori che amano migliorarsi, idee che provengono dalla sinergia che Lucia ha creato tra psicologia, Coaching, neurosemantica, pensiero positivo di Louise Hay, breathwork, antiche pratiche ritualistiche e filosofia sciamanica.

Continuiamo con il nostro impegno di fornirvi il meglio in termini di riflessioni, esperienze, strumenti e condivisioni per portare, pagina dopo pagina, la vostra efficacia come Coach a livelli sempre più alti.

Perché, come dice il nostro Alle Mora nella sua rubrica dedicata al potere della PNL: “Forse non entreremo negli Avengers o nella Justice League, ma sono sicuro che in questo modo possiamo portare grande valore nel mondo e, perché no, essere annoverati tra le Forze del Bene.”

Buona lettura, alla prossima!

Il vostro Direttore, Natascia Pane

INDICE

Diventare coach: La “Coaching-ability” del Coach, di Pier Paolo Colasanti; La cassetta degli attrezzi: P.O.S.I.T.I.V.E. in Team Coaching is not an option: supporto, motivazione e contesto nel percorso di Team Coaching, di Alfredo Molgora; Il potere della PNL: Quando volevo salvare il mondo: le trappole per il Coach e per il Coachee, di Alessandro Mora; Intelligenza Linguistica: Tutti sono Coachee, pochi sono Coach, di Paolo Borzacchiello;

Il lato oscuro del Coaching: Coachability? Scusate, ho capito male, di Luca Berni; Spiritualità: il Coach maestro di se stesso: Ti accompagno a fare da solo, di Lucia Merico; Tutta un’altra vita: Coachability: l’elemento chiave per riconoscerla e i 3 passi per svilupparla, di Lucia Giovannini; Il Personal Branding del Coach: Oh Coach delle mie brame, come fai a capire quali sono i clienti più giusti per il tuo reame?, di Serenella Panaro; Sulle Spalle dei Giganti: Il gigante, Brunello Gianelladi Marco Valerio Ricci

EveryDay Hero: lo Storytelling per i Coach: Prendersi cura: la storia di Jack LaLanne, di Giuseppe Montanari; Il Formatore Eccellente: I 7 migliori principi dei più efficaci modelli di apprendimento, di Max Formisano; Osservatorio CoachMag: mBraining: armonizzare i 3 cervelli, di Natascia Pane; Silenzio! Parla il corpo: Segnali di menzogna per l’analisi della Coachability, di Francesco di Fant; Indossa il tuo obiettivo: La Coachability passa anche dal guardaroba, di Elisa Scagnetti; Le parole del coaching: Coachable (bis), di Mattia Rossi; #IlCoachingInDiretta, Libri in gocceAgenda eventi.

COME ACQUISTARE

Cliccando questo link ti troverai nella pagina corrispondente del nostro Shop, dove ordinare la tua copia della rivista nella modalità preferita (digitale o cartacea+digitale)

Share.

Leave A Reply