CoachMag n.53 – Come posizionarti sul mercato come Coach e Formatore

9,9014,90

COME ACQUISTARE

Scegli se ricevere la tua copia della rivista in formato digitale (euro 9,90) oppure cartaceo + digitale (euro 14,90). Una volta scelta l’opzione da te preferita, premi il tasto Acquista per aggiungere la rivista al tuo carrello.

Al termine degli acquisti, scegli se pagare tramite PayPal, carta di credito o bonifico bancario. Se hai scelto la copia digitale, immediatamente dopo l’acquisto riceverai un’email con il link per lo scaricamento. Se invece hai scelto la versione cartacea, la riceverai dopo qualche giorno all’indirizzo di posta da te indicato. Alla conferma dell’ordine riceverai comunque anche la copia digitale del numero di CoachMag da te acquistato.

 

Continua a leggere sotto cosa contiene CoachMag n.53!

Svuota

Product Description

COME POSIZIONARTI SUL MERCATO COME COACH E FORMATORE

Buongiorno carissimi lettori e ben arrivati nel n.53 di CoachMag!

Pronte per voi 100 nuove pagine dedicate a un Focus come sempre molto utile, attuale, pratico e concreto: come posizionarti sul mercato come Coach e Formatore!

Se sei un professionista del settore, o aspirante tale, sai bene che questo è un tema imprescindibile, almeno quanto quello della solidità delle tue competenze e della messa a punto del tuo valore e della tua efficacia.

Eppure molti, troppi Coach e Formatori ancora brancolano nel buio quando si tratta di stare davvero su quel mercato sul quale tanto hanno desiderato entrare, e perdono la rotta finendo nella nebbia quando si tratta di raggiungerli, quei clienti là fuori, e di farsi trovare.

Come fare pace tra i nostri talenti e aspirazioni professionali e le strategie per raggiungere visibilità sul mercato, strategie che a volte sembrano così lontane da noi?

Cosa avviene se percorriamo per tanti anni un settore professionale, se ci sentiamo Coach e Formatori di un determinato ambito da così tanto tempo e, pur tuttavia, iniziamo a sentire con forza, intimamente, di non essere più al nostro posto?

Stiamo davvero compiendo un tradimento con ciò che siamo stati prima o stiamo invece trovando il nuovo allineamento con la nostra identità?

E se è vero che c’è sicuramente qualcuno che sta cercando proprio il professionista che c’è in te, come puoi farti riconoscere e farti trovare pronto nel rispondere al suo richiamo?

L’obiettivo di ogni nostra azione deve sempre essere quello di portare valore nella vita delle persone e delle organizzazioni che ci scelgono.

Qualità è la parola chiave di ogni Coach e Formatore, anche nell’identificare la propria nicchia – che però, come ben ricorda il nostro contributor Alfredo Molgora nella sua rubrica – non deve mai rischiare di diventare alla fine un loculo.

Hai mai pensato che, al contrario, è una magica alchimia quella che può scatenarsi in te quando comprendi che, sì, è vero, in linea teorica come Coach e Formatore potresti rivolgerti a tutti, ma sul lato pratico esisterà sempre qualcuno per cui ti dimostrerai maggiormente utile, che non ad altri?

Nelle pagine che leggerete, troverete inoltre ottimi strumenti per riconoscere e allenare la nostra unicità professionale, per imparare a offrire preziosi contenuti di valore ai nostri potenziali clienti, per comprendere lo scopo del nostro lavoro, la giusta causa per la quale combattere, il settore specifico nel quale scegliere di diventare eccezionalmente bravi.

Fatto questo, non c’è scusa che tenga: se lavori tanto come Coach e Formatore, ma guadagni poco, e ti resta poco tempo per vivere al di fuori del tuo lavoro, che ti piaccia o meno ammetterlo, il tuo modello di business è sbagliato. Come passarlo al vaglio, correggerlo e ripartire?

Quali sono le domande chiave che puoi farti per identificare la tua tribù? E se dovessi ripartire da zero, cosa faresti?

E con chi vuoi davvero trascorrere il tuo tempo lavorativo? Perché è da questa risposta, leggerai nelle prossime pagine, che ha davvero senso far discendere poi il saper creare il tuo pubblico.

Il posizionamento sul mercato, per noi Coach e Formatori professionisti, è un po’ come una danza: un equilibrio sempre dinamico tra valori, identità, azioni e bisogni che ravvedi nell’altro. Che la lettura di questo nuovo numero di CoachMag ti aiuti a creare la tua meravigliosa coreografia!

Buona lettura dal vostro direttore,

Natascia Pane

INDICE

MOTIVAZIONE Tutta un’altra vita: Il pozzo e l’asino, di Lucia Giovannini; Spiritualità: il Coach maestro di se stesso: Non è un tradimentodi Lucia Merico; Pratiche quotidiane di felicità: Fatti trovare! di Richard Romagnoli.

PROTOCOLLI Il potere della PNL: Il circuito di qualità, di Alessandro Mora; La cassetta degli attrezzi: Nicchia si,
ma che non diventi loculo!
, di Alfredo Molgora; Il Cinema insegna: 3 lezioni sul posizionamento dal film Amore, cucina e curry, di Virginio De Maio; Sport Coaching: quando la gara si svolge nella testa: Identità – Fiducia e Cuore, di Giulia Momoli.

BUSINESS Quell’extra nell’ordinario: il Coaching nelle organizzazioni: Il pacco deve avere un bel regalo dentro, di Claudio Belotti; Il lato oscuro del Coaching: Il tuo modello di Business è sbagliato, di Luca Berni; Il Formatore Eccellente: Il posizionamento giusto per un Formatore eccellente (1 di 2), di Max Formisano; Il personal branding del Coach: Il lavoro sulla nicchia è alchemico, di Serenella Panaro.

RELAZIONI Negoziazione strategica: vincere senza conflitti: Non ottieni quello che meriti, di Nicola Riva; Indossa il tuo obiettivo: Con chi vuoi trascorrere il tuo tempo lavorativo?, di Elisa Scagnetti; Silenzio! Parla il corpo: Il mercato del linguaggio del Corpo, di Francesco di Fant; Parent Coaching: il Coaching dedicato alle famiglie: Come posizionarsi sul mercato come Parent Coach, di Veronica Remordina.

AGGIORNAMENTI The Origins: oltre la PNL, il Coaching e la motivazione: Storia della PNL: Gli anni 2000, di Marco Valerio Ricci; OSSERVATORIO: Alla scoperta del Coaching Prossemico; #STAYSTRONG: gli eventi benefici di Natascia Pane in collaborazione con CoachMag; #IlCoachingInDiretta: Parent Coaching: il Coaching dedicato alle famiglie; Agenda Eventi; Libri in gocce; I lettori di CoachMag; #100minutescoaching; CoachMag Club, il Club del Coach Eccellente.