IL CALENDARIO DELL'AVVENtO

di CoachMag

Giorno #23

Neuroscienze pratiche per il coach

di Elena Re

di Elena Re

Business Coach

Giorno 23

NEUROSCIENZE PRATICHE PER IL COACH

Condividilo su:

Comprendere come il cervello funzioni e le modalità con cui le diverse persone apprendano può fornire al coach una prospettiva più approfondita sulle dinamiche comportamentali e cognitive. 

Questa consapevolezza diventa, quindi, un catalizzatore per strategie di coaching più mirate ed efficaci. 

Tutto questo, tuttavia, ha senso a patto che le conoscenze neuroscientifiche vengano poi tradotte in azioni concrete, in modalità precise che abbiano un impatto specifico nella relazione di coaching e sui risultati del percorso effettuato, fornendo eventualmente al coachee – qualora il coach lo ritenga – strumenti pratici da applicare nella vita quotidiana.

Per dimostrarti quanto concretamente le corrette competenze in ambito neuroscientifico possano impattare sulla tua professione come coach, Elena Re, da Natascia definita “la regina della NeuroAgilità”, ci presenta una condizione che si verifica nel nostro cervello in determinate situazioni e che può avere ripercussioni anche molto importanti, se non a volte pericolose, nella nostra capacità di accedere alle capacità di elaborazione del nostro cervello: lo SPEGNIMENTO,

uno specifico meccanismo neuroscientifico che ha un enorme impatto nella nostra vita di tutti i giorni.

Scopri di cosa si tratta, che cosa comporta e, soprattutto, come disinnescarlo con l’ebook:

NEUROSCIENZE PRATICHE PER IL COACH  – il meccanismo specifico dello SPEGNIMENTO

Scarica l’ebook!

di Elena Re

di Elena Re

Business Coach

Guarda Gli Altri

QUI TROVI I REGALI
DEI GIORNI PRECEDENTI

Ti aspettiamo

NELLE NOSTRE COMMUNITY

Grazie.

Sono felice che tu abbia deciso di far parte del Calendario dell'Avvento di CoachMag

Tutti i Giorni

Riceverai i contenuti Via Email.

Ti aspetto nelle Mie Community
gratuite su Facebook

Se sei Coach (o vuoi diventarlo):

Se NON sei Coach: