CoachMag n.54 – Coaching e Formazione on line: come portare la tua attività sul web

0

Buongiorno carissimi lettori e ben arrivati nel n.54 di CoachMag!

Ecco pronte, in tutta la loro forza, 100 nuove pagine dedicate a un Focus talmente attuale, da essere argomento di discussione pressoché quotidiano. Parliamo infatti di Coaching e Formazione on line: come portare la tua attività sul web!

Stiamo creando infatti questo nuovo numero di CoachMag in piena seconda ondata Covid-19. Speravamo che il mondo fosse più preparato ad accogliere questa evenienza, e invece ancora non lo è.

Molti tra noi – io per prima – stavano tornando in aula dal vivo e avevano finalmente ricalendarizzato eventi di fronte a una folta platea di persone e, nuovamente, la pandemia allontana il momento in cui potremo riabbracciarci dal vivo.

E noi, Coach e Formatori italiani, ci siamo preparati davvero in questi ultimi mesi per traghettare in maniera efficace, piacevole e remunerativa le nostre attività on line?

Cosa abbiamo scoperto, quale tesoro nascosto ci aspettava sul web, tale da far dire adesso a molti di noi: continuerò ad erogare Coaching e Formazione anche on line, anche quando si potrà riprendere a lavorare dal vivo?

Di questo parlano le rubriche che vi attendono nelle prossime pagine: di come arrendersi al cambiamento non sia la scelta dei deboli ma, al contrario, sia la scelta dei più forti.

Di come lasciar andare il nostro bisogno di controllo possa farci comprendere che l’Universo cospira sempre a nostro favore, anche nel momento in cui ci “costringe” a lavorare esclusivamente on line, proprio lì dove finora non pensavamo ancora esistessero meraviglie.

Come essere più presenti nella vita dei nostri clienti, sfruttando appieno le potenzialità del web? Le persone desiderano dialogare con noi anche a distanza: come dare risposta a questo bisogno, a livello sia tecnico che di erogazione dei contenuti?

Portare on line tutta, o parte, della nostra attività è una sfida o un’opportunità? E là fuori, intanto, l’off line come si trasforma?

Essere Coach digitalizzati ci rende Coach migliori, più performanti e con un business più agile, o il contrario?

Come sfruttare il potere dello schermo, far percepire a chi c’è dall’altra parte che noi ci siamo, in carne e ossa, e come percepire la totalità dell’essere di chi è di fronte a noi sullo schermo, eppure fisicamente così distante?

Due ottime nuove rubriche nascono da questo numero di CoachMag per dare risposta nei dettagli anche a questi quesiti: festeggiamo infatti il grande ritorno tra i nostri Contributor di Giuseppe Montanari, che lancia da questo numero la sua utilissima rubrica “CoachingBreak: il Marketing del Coach“, grazie alla quale comprenderemo passo passo le strategie di Marketing che un Coach deve possedere per veicolare al meglio la sua immagine, quindi attrarre nuovi clienti, quindi guadagnare di più.

Vi stupirà anche la nuova rubrica della nostra Contributor Elisa Scagnetti, che evolve la sua presenza in CoachMag dando vita a “Coaching on line: come portare la tua attività sul web”, rubrica che in ogni numero della rivista vi guiderà nell’intricato ma affascinantissimo mondo dello stare – e dello stare bene – on line.

Virtuale è meglio di reale? No. Impossibile. Siamo umani. Di contatto, in tutte le sue forme, abbiamo bisogno. Di respirare la stessa aria nella stanza, proprio quella della quale ora si ha così tanta paura. Di stare vicini e di unire i nostri campi energetici per il solo fatto di essere uno accanto all’altro.

Mi manca. Mi manca tantissimo non essere sul palco di fronte a centinaia di persone, come avevo programmato che fosse. Mi manca sentire come cambia la temperatura nella stanza mentre il pubblico mi ascolta e io lo ascolto a mia volta. Mi manca sfiorare la mano del mio Coachee mentre pensa, abbracciarlo quando arriva e quando se ne va.

Sto allenandomi, ogni giorno, per toccare a distanza tutti i miei clienti, tutti voi Lettori, anche da dietro allo schermo. Alleno nuove competenze e sì, sto diventando una Coach migliore.

E voi, a che punto siete di questa esplorazione? Per questa ragione nasce il numero di CoachMag che avete tra le mani: per trasformare i limiti in opportunità, per abbattere le barriere e trasformarle in ponti. Godetevi le pagine che seguono, prendete appunti e mettete in pratica.

Lo stiamo facendo tutti, tutti insieme. Evolviamo.

Vi abbraccio virtualmente e, ne sono sicura, presto anche di persona!

Buona lettura dal vostro direttore,

Natascia Pane

INDICE

MOTIVAZIONE Tutta un’altra vita: Lo straordinario potere della resa, di Lucia Giovannini; Spiritualità: il Coach maestro di se stesso: Oltre il velo della pauradi Lucia Merico; Pratiche quotidiane di felicità: Come essere presenti nella vita delle persone?, di Richard Romagnoli.

PROTOCOLLI Il potere della PNL: Andiamo on-live, di Alessandro Mora; La cassetta degli attrezzi: On line è già ieri, il vero futuro è la sensorialità “off line”, di Alfredo Molgora; Il Cinema insegna: Trova il modo di raccontare storie, di Virginio De Maio; Sport Coaching: quando la gara si svolge nella testa: Sport Coaching on line: vantaggi per tutti, di Giulia Momoli.

BUSINESS Quell’extra nell’ordinario: il Coaching nelle organizzazioni: Virtuale non sarà mai meglio di reale, di Claudio Belotti; Il lato oscuro del Coaching: Coaching on line? Bene! Ma non benissimo, di Luca Berni; Il Formatore Eccellente: Transperience: Formazione in streaming, di Max Formisano; Il personal branding del Coach: Fai dei vincoli virtù, di Serenella Panaro; Coaching break: il marketing del Coach: Da dove partire, di Giuseppe Montanari; Coaching on line: come portare la tua attività sul web: Esci dalla zona di comfort ed entra nella rete!, di Elisa Scagnetti.

RELAZIONI Negoziazione strategica: vincere senza conflitti: Mandare e-mail efficaci è come il sesso, di Nicola Riva; Silenzio! Parla il corpo: Virtual meetings e il Linguaggio del Corpo, di Francesco di Fant; Parent Coaching: il Coaching dedicato alle famiglie: Se i dinosauri del web vanno verso l’estinzione, i Parent Coach on line, invece, trovano ampio gradimento, di Veronica Remordina.

AGGIORNAMENTI The Origins: oltre la PNL, il Coaching e la motivazione: La PNL può essere insegnata on line?, di Marco Valerio Ricci; OSSERVATORIO: Agile Group: strumenti e soluzioni per il Business Coach; #STAYSTRONG: gli eventi benefici di Natascia Pane in collaborazione con CoachMag; #IlCoachingInDiretta: Come trovare clienti come Coach e Formatore; Libri in gocce; I lettori di CoachMag; #100minutescoaching; CoachMag Club, il Club del Coach Eccellente.

COME ACQUISTARE COACHMAG n.54 – Coaching e Formazione on line: come portare la tua attività sul web

Cliccando questo link ti troverai nella pagina corrispondente del nostro Shop, dove ordinare la tua copia della rivista dal focus “Coaching e Formazione on line: come portare la tua attività sul web” nella modalità preferita (digitale o cartacea+digitale).

Rimani sempre aggiornato sul mondo del Coaching seguendoci sui nostri social: Facebook e Instagram e Twitter

Share.

Leave A Reply